Luciano Monosilio

Patron

Alessandro
Pipero

Luciano Monosilio

Chef

Luciano
Monosilio

Classe 1984, che vanta collaborazioni con i fratelli Roscioli e con grandi Chef come Uliassi e Pierangelini e Crippa, Luciano inizia nel 2010 ad Albano Laziale con Alessandro Pipero al ristorante Pipero dopo un anno il trasferimento nella capitale , li si guadagna, dopo appena un mese dall’apertura del ristorante Pipero al Rex a Roma, la sua prima stella Michelin e il Gambero Rosso lo nomina “Chef Emergente del 2012”.

Nel 2014 il premio come “Miglior chef under 30 San Pellegrino”, secondo la guida internazionale “Identità golose”.
Al ristorante in toto spetta il premio come “Ristorante novità dell’anno” per la “Guida l’Espresso 2013.
La cucina di Monosilio punta a sapori netti, diretti, forti. La lettura della carta stupisce due volte: la prima, per l’accostamento di ingredienti inusuali al gusto comune; la seconda per i brillanti risultati che emergono da tali commistioni, svelando piatti eccezionalmente calibrati.
Oggi parte con la sua nuova avventura con il ristorante Pipero

Achille Sardiello

Maître

Achille
Sardiello

Professionista unico e uomo “silenzioso”.
Vanta un cv di ristoranti stellati molto ampio. Braccio armato di Alessandro, è conosciuto e riconosciuto da clienti e colleghi per la sua raffinatezza, stile e memoria visiva. Conosce il mestiere come pochi ed anche sommelier preparatissimo.
Classe 1980. Figura chiave del successo di Pipero e del ristorante...la sua più grande passione è lo studio ed il lavoro della campagna.

Luciano Monosilio

Sous Chef

Davide
Puleio

P

Non mostrare più